Skip to content
logo_def_horizzontal

OUR — PHILOSOPHY

Filippo Gozzoli incontra la filosofia dell’abitare di Visionnaire e ne abbraccia il pensiero, trasformando il bistrot in una destinazione di piacere estetico ed estatico.

Un bistrot glamour, un progetto unico che ci riporta alla semplicità della relazione tra chef e ospite.

Filippo Gozzoli

visionnaire savoir faire

La visione del Savoir Faire

Un progetto d’amore verso l’Italia

Visionnaire Bistrot racchiude la cultura gastronomica italiana: bellezza, esaltazione del savoir fair italiano ed evocazione di ricordi. La visione dello chef stellato rievoca quell’atmosfera intima, oramai persa nei grandi ristoranti, in cui il gusto si esalta appieno.

La tradizione incontra l’innovazione

Dall’Italia al mondo: una sinergia di gusto

La cucina di Filippo Gozzoli, in sintonia con quella dello chef di cucina Luca La Peccerella, è una narrazione che prosegue dalla selezione degli ingredienti al piatto, e come in un’opera d’arte, le sue composizioni sono il risultato di uno studio attento di colori, di intrecci travolgenti di forme e relazioni d’amore tra cibi.

visionnaire tradizione innovazione
visionnaire natura arte

La natura come opera d’arte

Piatti unici a seconda della stagione

Il menù offre ingredienti prevalentemente plant based ed è continuamente rinnovato in base alla stagionalità. La maggiore parte dei vegetali viene da produttori locali e restituisce all’ospite l’immagine tutta italiana della tavolata in un giorno festivo, in cui verdure sapide e croccanti coronano momenti di semplice piacevolezza.

Il design in equilibrio con la cucina

L’Esperienza del gusto

Dopo aver condotto un attento studio per definire l’esperienza spaziale dell’ospite, l’ambiente del Visionnaire Bistrot trasmette un senso di rilassatezza e confortevolezza, proprio dell’esperienza di natural sofistication del lusso più ricercato. Un elemento chiave per godersi appieno il viaggio sensoriale del menù di Gozzoli.

our_philosophy4