Skip to content
logo_def_horizzontal

Un inno ai cinque sensi

Visionnaire Bistrot intreccia ricerca, eleganza, fascino sensuale dei sapori alle reminiscenze della cultura gastronomica italiana.

Visionnaire & Perrier-Jouët

Il gusto della bellezza: scopri l’esclusiva selezione di champagne Perrier Jouët per Visionnaire Bistrot.

Meet the chef – Filippo Gozzoli

Lo chef stellato si racconta in una esclusiva intervista che ripercorre la sua avventura nel mondo della cucina internazionale.

rettangoli-home
Visionnaire Bistrot

Nasce Visionnaire Bistrot, un progetto d’amore e di giudizio verso la cultura gastronomica italiana

Il menù è votato ad un’esaltazione discreta delle prelibate materie prime locali e alla curiosità sperimentale d i nuovi sapori e abbinamenti.

home1

Lo Chef

La cucina di Filippo Gozzoli

In sintonia con quella dello chef di cucina Luca La Peccerella, il menù di Visionnaire Bistrot  è una narrazione che prosegue dalla selezione degli ingredienti al piatto, e come in un’opera d’arte. Le sue composizioni sono il risultato di uno studio attento di colori, di intrecci travolgenti di forme e relazioni d’amore tra cibi.

Materie Prime Local

Il ritorno alla cucina delle orgini

Dalla selezione del menu prevalentemente plant based del pranzo, in cui non mancano però i piatti signature – la tartare di manzo, il tubetto al brodo di pesce e il club sandwich alla barbabietola – si passa alle specialità dell’aperitivo e della cena a base di crudi di pesce in abbinamento a esclusivi champagne, tra cui una selezione Perrier Jouet.

home2

Volevamo creare un luogo e un momento per fare esperienza della sinergia tra le prelibate materie prime locali e la curiosità sperimentale di nuovi sapori e abbinamenti.

Filippo Gozzoli